Commenti

elena.lafranceschina

3.0/5.0

Purtroppo nonostante i luoghi fossero sicuramente meravigliosi e il personale di bordo facesse il possibile per migliorare la situazione, non posso essere contenta della crociera. La nave è vetusta, le camere hanno i "letti" separati e già chiamarli letti è un complimento, i pasti sono serviti al tavolo ma la scelta è veramente limitata, gli intrattenimenti sono quasi inesistenti e la musica dal vivo è una tizia non troppo brava che mette su musica dal pc ed è sempre meglio di quando canta. Le visite in programma sono fatte frettolosamente e non c'è controllo delle problematiche inerenti ad eventuali manifestazioni, così la basilica di San Pietroburgo l'abbiamo vista da un angolo defilato perchè il pulman non si poteva avvicinare per via di una gara ciclistica, ma seppure a 2 passi non siamo stati accompagnati e dire che sarebbe bastato organizzare la visita nel pomeriggio. A mosca la piazza rossa era completamente invasa da stand per un festival delle bande e non hanno nemmeno pensato di farci visitare la basilica. Nei momenti in cui c'era molto da vedere i tempi erano ristretti, invece davanti ai negozi dei suvenir o in luoghi di poco interesse ci abbiamo sprecato del tempo. La guida di San Pietroburgo Elena e di Mosca Natasha sono state brave, mentre Irina era una macchinetta che ci interrogava ma che in realtà aveva studiato a memoria il compitino. Penso che la Russia sia ben altro rispetto a quello che ti impongono di vedere in questo tour, anche le visite facoltative sono ridondanti, nemmeno una visita del Bolshoi. Forse su una nave piu' nuova, con servizi a bordo e maggiore scelta di pietanze potrebbe andare bene, fatto salvo che siate pensionati o gente molto, molto tranquilla. Forse col senno di poi avremmo dovuto scegliere di vedere San Pietroburgo + Mosca e aggiungere l'anello d'oro, di cui non ne sapevamo nulla e che avremmo volentieri fatto al posto di alcune tappe palesemente per tutisti sprovveduti.

Vedi l'offerta

luciadininno

alle ore 11:58 del 12 settembre

5.0/5.0

diciamo tutto bene,ma come ogni cosa tutto si può migliorare e con un pò più di calma si assapora meglio la vacanza e rimane qualcosa in più nella memoria...è stata in ogni caso un giro bello e interessante da consigliare sicuramente......forse sarebbe da potenziare l'attività sulla nave nelle lunghe ore di navigazione

Vedi l'offerta

proiettielena

alle ore 10:24 del 10 settembre

5.0/5.0

E' stata una vacanza interessante, ricca sul piano umano e culturale. I luoghi visitati sono indubbiamente belli, con la loro storia difficile e sofferta. San Pietroburgo è senza dubbio affascinante, città del nord Europa che si sente molto poco russa, seppure grigia e fredda. Mosca è grandiosa ed eccessiva, bellissima, immensa e razionale. Una città poco turistica, molto ben organizzata, che vuole piacere a chi la abita tutti i giorni. L'anello d'oro è stato bello per la dimensione umana, il contatto con le guide russe ci ha fatto capire molto della Russia di oggi. L'organizzazione del viaggio è stata perfetta, senza contrattempi, ritardi e sbavature.

Vedi l'offerta

dafefa18

alle ore 1:47 del 02 settembre

5.0/5.0

Viaggio bellissimo alla scoperta di Mosca e San Pietroburgo. Città molto diverse tra loro ma entrambe molto affascinanti. Hotel ottimi per sevizi, colazione, pulizia e posizione. Entrambi gli hotel infatti erano vicino le stazioni metro, e nei momenti liberi è stato facilissimo spostarsi. Guide brave, in particolar modo quella di San Pietroburgo. Consigliatissime le visite a Peterhof e Pushkin. transfer sempre molto puntuali. Tutto molto positivo!! Grazie Sandra per l’ottima organizzazione!!

Vedi l'offerta

sab.nizzi

4.0/5.0

Nel complesso bella esperienza, ci hanno detto che siamo stati fortunatissimi in quanto siamo riusciti a fare tutte le tappe cosa non scontata perchè capita spesso che le condizioni meteo lo impediscano, ho però riscontrato qualche pecca nell'organizzazione. Specialmente a San Pietroburgo a cui alla fine è stata dedicata 1 giornata sola: mattino giro panoramico in bus + fortezza di Pietro e Paolo e pomeriggio (fino alle 16) Hermitage. Troppo poco tempo. E' stato fatto tutto molto di corsa: non abbiamo visitato la Chiesa del Salvatore sul sangue versato (solo foto da lontano) e anche la Fortezza è stata vista molto velocemente in quanto ci sarebbe dovuto essere un evento ma altri gruppi (centinaia di persone) stavano entrando mentre noi uscivamo trafelati. Secondo giorno Pushkin e gita facoltativa a Peterhoff (di Peterhoff si visitano solo i giardini). Non siamo riusciti a vedere neanche la piazza principale su cui affaccia l'Hermitage perchè siamo entrati da dietro. Durante la navigazione mete interessanti, unico appunto la gestione del tempo libero a Uglich, ultima tappa; Uglich è un paesino molto piccolo tranne la parte già coperta da visita guidata non c'è nulla, ci siamo ritrovate quindi con più di 3 ore a disposizione senza poter fare/vedere nulla (tra l'altro appena fuori dalla piazza centrale si apre una periferia un po' fatiscente.) Consiglierei di strutturare diversamente le partenze e dare più tempo libero per Yaroslavl che è veramente una perla. Mosca è spettacolare (anche se a fine agosto c'è una festa per cui la piazza rossa era tutta transennata e non ce la siamo goduta). Visita al Cremlino un po' tirata alla fine abbiamo visitato l'area principale e una sola cattedrale. Gita facoltativa serale mosca by night e metro molto carina, abbiamo trovato una guida ottima che nonostante la pioggia ce l'ha fatta godere molto. Secondo giorno con giro panoramico di cui abbiamo chiesto l'itinerario esatto già il giorno prima (per organizzare il tempo libero pomeridiano) ma non ci è stato specificato. Abbiamo visto da fuori il monastero di Novodevičij (che è in ristrutturazione), da lontano la city di Mosca e poi il centro (Cremlino da fuori, piazza rossa, San Basilio da fuori). Anche in questo caso mi sarei aspettata qualcosa di più. Riguardo la crociera in sè è stata divertente siamo riusciti a fare gruppo e le attività a bordo sono state interessanti (abbiamo fatto qualche lezione di lingua, balli e canti russi con anche spettacolo finale), cosa fondamentale visto che c'è molta navigazione. Equipaggio molto cordiale (soprattutto cameriere e bariste) anche se pochi parlavano inglese, a parte le guide di bordo. Tutto sommato è un viaggio che consiglio ma senza l'aspettativa di vedere bene Mosca e San Pietroburgo.

Vedi l'offerta

ruggero.sanvito

5.0/5.0

In assoluto era la nostra prima crociera, esperinza estremamente positiva, senza scomodare le navi da crociera classica, la nostra era molto confortevole camere dove non mancava nulla e soprattutto molto molto pulite, passavano 2 volte al giorno. L'alternanza navigazione visite era ben bilanciata, chiaramente il tempo dedicato a Mosca e San Pietroburgo le 2 città principali, non è stato moltissimo, ma era ovviamente previsto. Positivi anche i vari intrattenimenti sulla nave, una cosa che mi ha molto sorpreso positivamente è stata la qualità e la varietà del cibo. Altro fattore molto positivo le consumazioni nei 2 bar presenti a bordo a prezzi assolutamente accessibili. Tutte le guide compresa Liuba che ci ha seguito dal 1° all'ultimo giorno estremante disponibili e professionali. Unico appunto sulle guide, forse bisognerebbe essere un pochino più "snelli" nel raccontare i vari avvenimenti storici, giusto dare un'informazione generale, ma poi bisognerebbe previlegiare le visite. Ad esempio a San Pietroburgo, la visita all'interno della Chiesa del Salvatore sul Sangue Versato dovrebbe assolutamente rientrare nel programma base. Per concludere, a chi interessa questo tipo di vacanza, assolutamente consigliata !!!

Vedi l'offerta

rebbru

3.0/5.0

esperienza positiva per molti aspetti, negativa per un solo aspetto che pero' per me e' stato penalizzante. Scegliendo la crociera sapevo che le visite di Mosca e S:Pietroburgo non sarebbero state esaurienti in quanto, specialmente a Pietroburgo, il tempo a disposizione era scarso. La scelta della navigazione e' stata anche per motivi di relax. Ottima compagnia, ottime guide professionali in citta' ed in nave, buon cibo, ottima pulizia e personale gentile. Purtroppo abbiamo perduto la destinazione che per me era la piu' importante(e irripetibile) in questo viaggio: Kiji, patrimonio Unesco, sul lago Onega. (Mosca e Pietroburgo si possono rivedere agevolmente e meglio in media/ bassa stagione). Siamo stati parcheggiati su un canale a causa del lago con onde impraticabili per la nostra nave, mentre le altre hanno proseguito. Ad una mia richiesta di proseguire almeno per Pietroburgo per non perdere inutilmente due giorni e' stato risposto che non era possibile, La mia impressione e' stata che la causa erano i costi, di attracco o di passaggio chiuse. Non discuto la scelta di non attraversare il lago perché e' chiaro che la nave non era idonea, visibile anche da altri dettagli. Altro appunto ho notato che i gruppi non italiani erano supportati da rappresentanti del loro T.O. mentre del nostro nessuna traccia. Col senno di poi rifarei la crociera che mi e' piaciuta molto, ma con attenzione ai dettagli. voto 3,5

Vedi l'offerta

giovadiv

5.0/5.0

Esperienza positiva sia per i posti visatati, per la navigazione paesaggi natura stupendi ed anche per la vita a bordo molto rilassata con scambio culturale a bordo giusto, nel mio periodo di vacanza ho incontrato inglesi, croati serbi e il mio gruppo di italiani. Unica pecca sarebbe il soggiorno a SanPietroburgo che necessiterebbe almeno di una giornata in più. Un piccolo appunto lo faccio sulle visite facoltative che divrebbero essere gestite diversamente. Nel nostro caso alcune visite non reggiungevano il quorum per poterle fare fortunatamente poi si sono fatte perche abbiamo convinto a partecipare le persone un po' scettiche. La bella sorpresa il balletto a Sanpietroburgo che è statoa dir poco fantastico unico. Nell insieme il mio giudizio è positivo un viaggio che consiglierei GRAZIE

Vedi l'offerta

m.fanella

alle ore 12:23 del 02 agosto

5.0/5.0

Strutture alberghiere e voli buoni. L’hotel a San Pietroburgo “Parklane Resort”, bello e situato in ottima posizione. E' molto scarso e poco variabile per le portate a cena. Le guide erano sicuramente preparate però avevano dei ritmi troppo sostenuti per ultimare le escursioni che iniziavano la mattina (escursioni previste) verso le ore ore 9:30 per finire intorno alla 13/13:30 e quelle del pomeriggio (facoltative) con inizio alle 14:30 e, quindi con poco tempo disponibile da dedicare al pranzo per poi completare le escursioni intorno alle 16:30/17:00 con un ampio margine di tempo (circa 3 ore) per la cena, che iniziava alle 20:00 e, con poco tempo a disposizione nel caso di uscita libera in questo lasso di tempo. Altra pecca da parte di Evolution Travel che, nell’invio della documentazione finale (tra l’altro inviata solo pochi giorni prima della partenza), non ha specificato bene che alcune escursioni facoltative dovevano essere prenotate solo dall’Italia. Le escursioni facoltative avevano un costo molto esagerato (da € 45,00 a € 55,00 cadauno per escursione) rispetto al costo di circa € 7,00 / cad. prenotate sul posto. Complessivamente è stata una bellissima vacanza.

Vedi l'offerta

mariosala_007

5.0/5.0

Quattro meravigliosi giorni a Mosca, una città che meriterebbe, per il vero, qualche giorno in più. Ma, grazie all'impostazione data da Giulia alle nostre giornate, abbiamo potuto visitare tantissimi siti ed attuare attività che non tutti pensano di fare in una città magica come Mosca. E' stato tutto molto ben organizzato: dai documenti di viaggio alle escursioni, all'hotel, ai transfer, alla possibilità di mantenere costantemente il collegamento con Giulia. Vacanza meravigliosa. Alla prossima!

Vedi l'offerta

Newsletter X

Non perderti le migliori offerte della settimana!
Lascia qui la tua email per ricevere ogni settimana le offerte più interessanti e uniche!